A&C

Il mio progetto (2)

Studio di Psicologia

Psicologia del Benessere

Cos'è la Psicologia del Benessere

Quali persone possono trovare beneficio nella Psicologia del Benessere

Come si articola l'intervento dello Psicologo del Benessere

La Psicologia del Benessere è un nuovo modo di intendere l’intervento dello Psicologo, incentrato sul miglioramento della qualità di vita della persona, del suo vissuto emozionale, cognitivo e comportamentale.
Essa prende spunto dalla Psicologia dello Sport e dalla Psicologia Positiva, ne
utilizza gli strumenti e le strategie e crea un’area di intervento nuova e
affascinante.
Lo Psicologo del Benessere studia le emozioni, la consapevolezza, le abitudini
comportamentali e tutti i disagi psicologici che possono derivare da questi ambiti.
Egli può aiutare le persone a gestire le proprie emozioni, a ridurre gli effetti dello
stress, come l’ansia e il panico, può spingere le persone a sviluppare strategie per
essere più felici nella vita familiare e sociale, più efficienti nel lavoro, più soddisfatti della propria quotidianità.

Ognuno di noi è alla ricerca della felicità. Se c’è qualcosa che accomuna ogni essere
umano è proprio il continuo bisogno di sentirsi più felici, realizzati e soddisfatti della
propria vita. Ma la via per la felicità è spesso impervia e piena di ostacoli, di
deviazioni e di compromessi. In tanti casi, insorgono conflitti interiori e disagi
psicologici che si manifestano in comportamenti socialmente poco accettati , sia per
chi li mette in atto, sia per chi vi assiste o ne subisce le conseguenze.
Parole come ansia, panico, fobia e stress entrano sempre più spesso nel modo
comune di etichettare stati d’animo disagevoli, situazioni lavorative o sociali difficili,
eventi personali più o meno traumatici. Tante volte le persone sono alle prese con
emozioni incontrollate, molto forti, che generano risposte di aggressività o di
eccessiva chiusura in sé stessi, e tali risposte sono spesso automatiche e
inconsapevoli, ma che lasciano una scia di sentimenti contrastanti come senso di
colpa, delusione, inadeguatezza.
Chiunque può beneficiare della Psicologia del Benessere, perché chiunque deve
affrontare i piccoli e grandi problemi di ogni giorno. Se la persona si riconosce in
uno dei disagi descritti allora può trovare grande vantaggio dall’intervento dello
Psicologo del Benessere e rendere migliore la qualità della vita in tutti i suoi ambiti:
familiare, lavorativo, professionale, scolastico, sportivo e artistico.

Lo Psicologo del Benessere interviene per aiutare le persone a conoscere meglio
loro stesse, a essere consapevoli delle proprie emozioni e ad imparare a gestirle.
Attraverso tecniche basate sul controllo del proprio corpo e dei propri pensieri,
nonché attraverso lo sviluppo di strategie comportamentali appropriate, il
beneficiario dell’intervento di Psicologia del Benessere può tornare a essere il
protagonista della propria vita, consapevole delle proprie potenzialità, dei propri
punti di forza, ma anche delle sue debolezze, sapendo di avere la chiave per
affrontare e risolvere i problemi che si possono presentare ogni giorno.
L’intervento si articola su una serie di incontri settimanali (8-10), ma si arricchisce
con un programma di compiti, esercizi e pratiche da svolgere tra un incontro e
l’altro. L’intervento è un percorso in cui lo Psicologo e il beneficiario si pongono
obiettivi chiari e raggiungibili e si impegnano entrambi a perseguirli con la giusta
progressività, ma anche con grande dinamismo e volontà. Al termine del percorso, il
beneficiario dell’intervento di Psicologia del Benessere sarà in possesso di strumenti e di strategie per rendere la sua vita più attiva, più soddisfacente, più
stimolante….insomma più felice!